La nostra storia

“La scorpacciata di polpette come a casa della zia” di Francesca Rosso

(LA STAMPA TORINO il 29 aprile 2018)

“C’è qualcosa di rassicurante e insieme di giocoso nelle polpette. Sanno di infanzia, di casa, di nonne, zie e mamme in cucina, di improvvisazione e arte di trasformare la cucina povera fatta con quello che c’è in frigo in piatto goloso; di gusti mescolati come piacciono ai bambini, a volte un po’ ruffiani: di forme tonde che consolano, abbracciano e avvolgono; di sughi caldi profumati in cui intingere il pane finché non si colora più.”

Che cos'è Cocula

Sita nella città di Lecce, Cocula è il primo streetfood  interamente dedicato alle polpette in un’ottica innovativa: dal recupero delle ricette della tradizione locale alla fusione dei sapori etnici.

Gastronomia TRADIZIONALE, VEGETARIANA E VEGANA d’asporto, che privilegia prodotti LOCALI a Km0, Bio, e Cucinati con amore!

 

Il I  maggio 2020, sul terrazzino di un palazzo del centro di  una Lecce deserta, gli inquilini degli appartamenti condividevano il pranzo, le risate e le aspettative future. Una scena degna del miglior telefilm degli anni ‘90 ed al centro di tutto noi, due amiche, sorelle, coinquiline, colleghe e, soprattutto, due giovani donne con le pezze al c*lo che si interrogano sulle sorti delle loro vite sperando in un evento straordinario che sconvolga le loro esistenze. Ecco l’idea! Polpette! Cucineremo polpette!

Vincitore PIN – Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI e finanziata con risorse del FSE – PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione

Marilù Montanaro

Nata nella città di Brindisi nell’84, vive fino all’età di 18 anni in un paesino della provincia. Approda a Lecce, per conseguire gli studi universitari, dove una serie di vicissitudini la porteranno a stringere amicizia con Giovanna. Laureata in Gestione delle Imprese Turistiche e Culturali, in seguito a disparate esperienze lavorative, decide di sfidare la sorte e costruire qualcosa con la sua amica pluridecennale. L’idea imprenditoriale è quella di riportare in voga il piatto della tradizione: le POLPETTE, in un’ottica green e di recupero, esaltandone il gusto in una fusione di colori e sapori tradizionali ed etnici.
Cocula rappresenta per lei una bellissima sfida!

Peculiarità: Diplomazia e pragmatismo!

Aforisma rappresentativo: Fai del bene e scordalo, fai del male e ricordalo… se fai le polpette dimmelo!

La sua polpetta preferita: la prossima!

Giovanna Pagliara

Nata in Germania nell’84 si trasferisce con la sua famiglia in un
paesino della provincia di Brindisi a soli 3 anni, ignara che a pochi passi da casa sua vivesse una bambina,
Marilù, che nel futuro sarebbe diventata parte integrante della sua vita. Giunge nella città di Lecce per
conseguire gli studi universitari iniziando a lavorare da subito per mantenersi ed essere indipendente.
Laureata in Comunicazione, e con alle spalle anni lavorativi da dipendente, accoglie con entusiasmo ed
ansia l’idea della sua amica di costruire qualcosa assieme. E poi… come si fa a dir di no alle polpette!?
Cocula rappresenta un sogno che si realizza ed il riscatto di una vita!

Peculiarità: Precisione ed estro!

Aforisma rappresentativo: “Portu fame!”

La sua polpetta preferita: Le polpette di melanzane di mamma Rosetta

Giovanna Pagliara

Nata in Germania nell’84 si trasferisce con la sua famiglia in un
paesino della provincia di Brindisi a soli 3 anni, ignara che a pochi passi da casa sua vivesse una bambina,
Marilù, che nel futuro sarebbe diventata parte integrante della sua vita. Giunge nella città di Lecce per
conseguire gli studi universitari iniziando a lavorare da subito per mantenersi ed essere indipendente.
Laureata in Comunicazione, e con alle spalle anni lavorativi da dipendente, accoglie con entusiasmo ed
ansia l’idea della sua amica di costruire qualcosa assieme. E poi… come si fa a dir di no alle polpette!?
Cocula rappresenta un sogno che si realizza ed il riscatto di una vita!

Peculiarità: Precisione ed estro!

Aforisma rappresentativo: “Portu fame!”

La sua polpetta preferita: Le polpette di melanzane di mamma Rosetta

©2022 Mmultimedia

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?